Il rischio derivante dalla presenza di materiali contenenti amianto (MCA) deve essere gestito in maniera corretta per evitare la possibile esposizione di chiunque alle fibre di questo materiale con elevata potenzialità cancerogena e predisporre le misure di prevenzione e protezione, fino alla bonifica delle aree contaminate.

Ai sensi del D.M. 6 settembre 1994 il gestore di un sito inquinato da MCA deve procedere alla nomina del Responsabile per la Gestione del Rischio Amianto (RRA).
La mancanza di tale figura e del piano di monitoraggio e controllo espongono i detentori di siti contaminati da amianto a pesanti sanzioni (fino ad oltre 15.000 euro)
Il RRA si occupa di:

  • effettuare lo screening del sito contaminato e predisporre un piano di monitoraggio e controllo;
  • intervenire a seguito di eventi imprevisti oppure programmati individuando le necessarie misure di prevenzione dal rilascio di fibre di amianto e per il rilascio di autorizzazioni alle ditte preposte alle attività di manutenzione e bonifica;
  • procedere all’informazione sui rischi nei confronti degli eventuali occupanti o manutentori dell’edificio, ovvero, in caso di estrema gravità anche verso i vicini;
  • tenere idonea documentazione sulle modalità di controllo del rischio, sull’apposizione di segnaletica di sicurezza, sulle attività di manutenzione, riparazione e bonifica, nonché altri documenti inerenti la stessa attività.

Fin dal 2003 Carlo Zoppi è in possesso dell’attestato di frequenza, con superamento della prova finale del corso per Responsabile Rischio Amianto organizzato dalla Regione Marche - Azienda USL n. 2 Urbino e ricopre tale ruolo per molte aziende pubbliche e private. L’amianto è un pericolo, ma va gestito con intelligenza ed attenzione, per evitare rischi per le persone potenzialmente esposte e l’esborso di ingenti somme per l’esecuzione di interventi impropri.
Sophya consulting, tramite il suo titolare, può offrire soluzioni tecnicamente ed economicamente sostenibili!
Richiedete una consulenza gratuita contattando i nostri uffici al n. 0731 820011 o scriveteci utilizzando il modulo presente alla pagina “contatti” del sito internet www.sophya.biz

Postato da 00:00